26 febbraio 2007

OSCAR 2007


Considerazioni su nomination e vincitori:

ACTOR IN A LEADING ROLE
Ha vinto FOREST WHITAKER per la sua interpretazione in “The Last King Of Scotland”. Sinceramente, non avendo visto il film non saprei dire se l’ha meritato o no, fra la concorrenza, Leonardo DiCaprio - Blood Diamond, Ryan Gosling - Half Nelson , Peter O’Toole – Venus,Will Smith - The Pursuit Of Happyness era il più meritevole!

ACTRESS IN A LEADING ROLE
Vittoria ovvia per HELEN MIRREN - The Queen, un film che è l’ennesima carnevalata dove degli attori si travestono da reali inglesi tentando di spiegare le dinamiche di famiglia. La Mirren fa la sua porca figura, la sua interpretazione è ad effetto, ma un film che è una totale cavolata non meritava la minima attenzione a gli Oscar.
Tra Kate Winslet - Little Children, Penélope Cruz - Volver , Judi Dench - Notes On A Scandal e Meryl Streep - The Devil Wears Prada non saprei chi scegliere, sono tutte brave attrici ma in film che non mi hanno colpito particolarmente.

ACTOR IN A SUPPORTING ROLE
ALAN ARKIN - Little Miss Sunshine
Jackie Earle Haley - Little Children
Djimon Hounsou - Blood Diamond
Eddie Murphy - Dreamgirls
Mark Wahlberg - The Departed

ACTRESS IN A SUPPORTING
JENNIFER HUDSON – Dreamgirls
Jennifer Hudson è nata nel reality show “Idol”, è un po’ come se uno di Amici di Maria deFilippi dopo aver vinto il programma tac! L’anno dopo vince un Oscar! Ammmmmazzzza!! Una roba impossibile da noi. Ai ragazzi resta appiccicata a vita quell’impronta di “Amici” quasi fosse una macchia sulla pediana penale.
Adriana Barraza - Babel
Cate Blanchett - Notes On A Scandal
Abigail Breslin - Little Miss Sunshine
Rinko Kikuchi- Babel


BEST FILM
Non mi piace neanche uno di questi.
THE DEPARTED
Babel
Letters From Iwo Jima
Little Miss Sunshine
The Queen

DIRECTING
La vittoria per MARTIN SCORSESE - The Departed è stato un gesto di carità.
Non l’hanno premiato per “Gangs of New York” un film che ha progettato per 30anni, non l’hanno premiato per “The Aviator” dove si è sforzato stilisticamente molto di più…lo premiano per questo film fatto “tanto per”. Comunque congratulazioni Martin! Era anche ora che arrivasse un Oscar.
Gli altri:
Clint Eastwood - Letters From Iwo Jima
Stephen Frears - The Queen
Alejandro González Iñárritu – Babel
Paul Greengrass - United 93

ADAPTED SCREENPLAY
THE DEPARTED
Borat: Cultural Learnings of America for Make Benefit Glorious Nation of Kazakhstan
Children Of Men
Little Children
Notes On A Scandal

ORIGINAL SCREENPLAY
LITTLE MISS SUNSHINE
Babel
Letters From Iwo Jima
The Queen
Pan’s Labyrinth

CINEMATOGRAPHY
PAN’S LABYRINTH
The Black Dahlia
Children Of Men
The Illusionist
The Prestige

ART DIRECTION
PAN'S LABYRINTH
Dreamgirls
The Good Shepherd
Pirates Of The Caribbean: Dead Man’s Chest
The Prestige

MUSIC (ORIGINAL SONG)
Le canzoni di Dreamgirls sono belle, ma sono d’accordo con la premiazione di I NEED TO WAKE UP che è possibile ascoltare alla fine di “An Inconvenient Truth” il documentario di Al Gore, dove per un paio d’ore insiste col dimostrare i danni dell’inquinamento con questa storia dei ghiacciai che si sciolgono, spezzando ogni tanto il discorso accennando ad alcuni episodi della sua vita, in primis dell’essere stato battuto alle elezioni come Presidente degli Stati Uniti d’America per una manciata di voti da Bush. Il documentario fa due palle!! Ma la canzone che sintetizza gli avvertimenti di Gore ed invita ad agire per il benessere del pianeta è molto più incisiva e gradevole!
Love You I Do - Dreamgirls
Listen - Dreamgirls
Patience - Dreamgirls
Our Town - Cars

MUISC (ORIGINAL SCORE)
BABEL
The Good German
Notes On A Scandal
Pan’s Labyrinth
The Queen

DOCUMENTARY FEATURE
AN INCONVENIENT TRUTH, ovviamente! Non l’hanno eletto presidente lo ricompensano con un Oscar.
Deliver Us From Evil
Iraq In Fragments
Jesus Camp
My Country, My Country

DOCUMENTARY SHORT SUBJECT
THE BLOOD OF YINGZHOU DISTRICT
Recycled Life
Rehearsing a Dream
Two Hands

FOREIGN LANGUAGE FILM
THE LIVES OF OTHERS
Water
After the Wedding
Days Of Glory
Pan's Labyrinth

FILM EDITING
THE DEPARTED
Babel
Children Of Men
Blood Diamond
United 93

SHORT FILM ANIMATED
THE DANISH POET
Lifted
The Little Matchgirl
Maestro
No Time For Nuts

SHORT FILM
WEST BANK STORY
Binta and the Great Idea (Binta Y La Gran Idea)
Éramos Pocos (One Too Many)
Helmer & Son
The Saviour

SOUND EDITING
LETTERS FROM IWO JIMA
Apocalypto
Blood Diamond
Flags Of Our Fathers
Pirates Of The Caribbean: Dead Man’s Chest


SOUND MIXING
DREAMGIRLS
Apocalypto
Blood Diamond
Flags Of Our Fathers
Pirates Of The Caribbean: Dead Man’s Chest

ANIMATED FEATURE FILM
HAPPY FEET
Cars
Monster House

VISUAL EFFECTS
PIRATES OF THE CARIBBEAN - DEAD MAN'S CHEST
Poseidon
Superman Returns


MAKEUP
PAN'S LABYRINTH
Apocalypto
Click


COSTUME DESIGN
MARIE ANTOINETTE
Curse of the Golden Flower
The Devil Wears Prada
Dreamgirls
The Queen


Considerazioni sul look:

Niente di sbalorditivo, nè per bellezza nè per orrore.
Il rosso non dona molto a Nicole Kidman.
Judi Foster mi sembrava un po’ sapaurita.
Reese Witherspoon mi era piaciuta sia in versione giallo canarino da discoteca ai Golden Globe che con questo stile più sobrio da Oscar. Quel taglio di capelli lungo con la frangettona le dona!
Cameron Diaz invece ha abbandonato il nero corvino per una tinta castano-biondo che non è venuta granchè.
Naomi Watts ha mostrato un leggero aumento del pancino…bebè in arrivo!!
E Gwyneth Paltrow finalmente non in cinta ha sfilato con la sua solita elegante silhouette.
Penelope Cruz non indovia un abito! E quando ci riesce sbaglia l’acconciatura. Vedremo come apparirà al Festival di SanRemo! Però va detto che è una persona molto carina.

Tra gli uomini Clive Owen era il più figo in assoluto.
George Clooney aveva un aria sciupata...sarà colpa dei drink scolati nel backstage in compagnia di Jack Nicholson e Al Gore?

Il più giovane uomo presente era il figlioletto di Will Smith suo co-protagonista in The Pursuit Of Happyness, Jaden con un altra piccola attrice ha presentato la nomination per il miglior cortometraggio d'animazione.
Ogni volta che vedo la famiglia Smith al completo non capisco cosa abbia trovato Will di speciale in sua moglie. Sembra una tipa severa!
Restando in tema famiglie, mancavano i Brangelina.
Lui a casa a NewOrleans con i bambini, lei ancora una volta in Africa in missione...ma a fare che??

3 COMMENTI:

  1. Ciao cara Anna, sono felice che ti sia piaciuta la mia storia. Sei stata la prima a rispondermi. Grazie infinite! Un grande abbraccio! Sery ((Candy Candy))

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna, non dubitavo che avessi visto la premiazione ! Io invece nooo! veramente sono due giorni che sono assente, perciò mi sono fiondata qui a vedere che dicevi sugli Oscar. Non mi sembri tanto soddisfatta! Io non ho visto nessuno dei film premiati, ahimé.
    Sai, poi con un amico quella questione del codice l'abbiamo riisolta, come dici tu sulla colonna Tiscali, l'avevo già attaccato, per attaccarlo nel post il mio amico ha trovato la soluzione. S9olo ora c'è un problema: ho visto che dopo qualche "prelievo" di codici ti chiedono di registrarti, e io l'ho fatto 3 volte, ma non mi arriva l'email per l'attivazione del mio account! Tu sei registrata? E la registrazione t'ha dato problemi ? O sono loro che impiegano molto a inviarti la mail d'attivazione ?
    Fatto sta che per quanto registrata 3 volte non posso ancora accedere ai codes... Uff :)
    Ciao !

    RispondiElimina
  3. Eh si, non mi è piaciuta granchè la famosa notte degli Oscar...più di tutto non mi sono piciute le nomination, se questo è il meglio che sono riusciti a selezionare siamo messi male!

    Il momento più bello: l'Oscar alla Carriera a Ennio Morricone! Era commosso! Un grande!! Se fossi stata in quel teatro mi sarei alzata in piedi ad applaudirlo!

    RispondiElimina

 
Back to top!