10 gennaio 2011

Clooney tra Sudan e Fastweb

Un impegnato Clooney cerca di controllare e combattere la violenza in Sudan... seeee e chi è Superman?
Non so con che esito, ma almeno ci prova.
Ha ideato un piano, che solo un americano poteva pensare! Il divo perseguitato dai paparazzi è diventato un "paparazzo anti-genocidio"!
L'obbiettivo: piazzare una spia satellite tra il confine Nord e Sud del Sudan, monitorare ogni spostamento e diffondere sul web le immagini di violenza per smuovere l'opinione pubblica e intimidire chi compie simili atti.
Il progetto è costosissimo (per ora 750mila dollari) e folle...servirà?

Sarà perchè è in cerca di fondi per le sue iniziative umanitarie, sarà perchè da allergico al web ora gli è venuta voglia di usarlo...Clooney è diventato il nuovo testimonial di Fastweb.
Al posto di Valentino Rossi!!! Nooooooooooo!!!
Valentino è internet veloce, Clooney il caffè e gli alcolici! Perchè confondere le cose?!!!



In realtà una spiegazione c'è. Valentino passando alla Ducati ha dovuto dire addio a Fastweb sponsor della Yahmaha.

Che tristezza però! Dalla vivacità di Valentino, a questo piatto grigiore. Non c'è niente da fare i migliori spot restano quelli che Clooney ha realizzato per Martini.

0 COMMENTI:

Posta un commento

 
Back to top!