27 luglio 2012

Jennifer's Body

Needy (Amanda Sayfried) e Jennifer (Megan Fox) sono amiche dall'infanzia.
Entrambe belle, Jennifer sa farsi notare di più con il suo atteggiamento irriverente e un look audace.

Jennifer impone all'amica di accompagnarla a un concerto di un gruppo rock, i Low Shoulder. A detta di Jennifer il cantante Nikolai (Adam Brody) è "succosissimo".
In realtà Nikolai e i ragazzi del suo gruppo sono degli idioti colossali (dico idioti per non essere troppo volgare!). Sperano di ottenere il successo sacrificando una vergine a Satana.
Scelgono Jennifer, ma qualcosa va storto.
Se pur devastata dalle coltellate inferte da Nikolai, Jennifer si riprende. Il corpo della ragazza è posseduto da un demone affamato di carne umana. Le sue prede preferite i ragazzi, anche perché si lasciano avvicinare facilmente attratti dalla bellezza di Jennifer.

Needy scopre la nuova natura della sua amica e decide di fermarla.
Ci riesce. La dolce ragazza vince il potente demone, ma ne pagherà le conseguenze. Nessuno potrà mai credere al suo racconto e finirà in un manicomio criminale per l'omicidio di Jennifer.

E i Low Shoulder? Non vi preoccupate, non la passeranno liscia.


Megan Fox è l'attrattiva centrale del film. Dalla locandina potrebbe sembrare un film per teenager maschi ormonosi e invece è un horror al femminile.
Dopo un'infinità di film horror con donne vittime di ogni tipo di brutalità, ecco una ammazza uomini.
Ma non è femmina solo il mostro, lo è anche la coraggiosa che lo sconfiggerà.
Una lotta anche tra due modi diversi di essere donna. Una provocante e oca, l'altra semplice e perspicace. Gli uomini si fanno sempre fregare dalla prima, e non sanno cosa rischiano! Anche se non sono indemoniate, quelle lì sono pericolose!

Agli MTV Movie Awards 2010, Amanda Sayfried ha vinto il premio per miglior performance horror.
Mentre la collega Megan Fox ha ricevuto una nomination come peggiore attrice ai Razzie Award. Credo che Megan Fox abbia pagato pegno per la sovraesposizione mediatica di quel periodo e le conseguenti  grandi aspettative che c'erano nei suoi confronti. Con "Jennifer's Body" volevano consacrarla come sex symbol e nuova diva di Hollywood, l'operazione è riuscita a metà.

1 COMMENTI:

  1. io sono tra i pochi ad aver apprezzato questo film.
    è parecchio trash, però è anche divertente :)

    RispondiElimina

 
Back to top!