18 aprile 2008

My Beautiful Mommy


In America hanno pubblicato un libro per bambini dal titolo "My Beautiful Mommy", La mia bella mamma.

Fino a pochi anni fa, parlare di "bella mamma" voleva dire descrivere una donna angelica, dolcissima, affettuosa che prepara cose buonissime da mangiare, che si prende cura della casa con totale dedizione, che è sempre pronta a sacrificare se stessa per la famiglia ed è solita accompagnare il sonno del suo pargolo con una favola ed un bacio della buonanotte.
Il "bella" era interiore non esteriore.
Oddio, l'estetica ha sempre avuto importanza, ma l'aspetto fondamentale di un essere è la sua anima! Quella prima di tutto!

Oggi le cose sono diverse.
La "bella mamma" del libro, non fa nessuna delle cose citate sopra.
In compenso va dal chirurgo a gonfiari tette e labbra, si asciuga pancia e fianchi e riduce il naso.
Torna a casa ed il figlio non la riconosce più.
Deve trovare un modo per spiegargli la situazione.
Gli dirà la verità.
Così la mamma del libro parla al figliolo:
"Vedi, come sto diventando vecchia, il mio corpo si è allargato e non riesco più ad entrare nei miei vestiti. Dr.Michael mi sta aiutando ad aggiustarlo e questo mi fa sentire meglio".

Dieta e palestra no?

In pratica, questo libro per bambini altro non è che un aiuto per le mamme che ricorrono ad interventi chirurgici e non sanno cosa rispondere ai loro figli che si accorgono (come tutti!) dei ritocchi.

Ok, sono cose che succedono.
La chirurgia plastica sta diventando sempre più diffusa.
Nessuno accetta più il suo corpo.
Nessuno accetta più gli anni che passano.
Invece di farsi qualche seduta dallo psicologo, vanno dal chirurgo.
Ecco, questo dovrebbero spiegare ai bambini!

2 COMMENTI:

  1. bunny2:58 PM

    E' proprio il tema che Caparezza aveva scelto per una canzone del suo primo album (mammamiamamma), te la ricordi?

    Poveri bimbi di oggi, ma soprattutto povere mamme che hanno perso di vista i veri valori della vita...è vero che l'aspetto fisico è importante, ma anche saper invecchiare senza complessi e serenamente è un valore che andrebbe insegnato!

    B.

    RispondiElimina
  2. E' vero! Non ci avevo pensato! La canzone di Michele è proprio in tema! Caparezza è sempre un passo avanti!
    baci! ;)

    RispondiElimina

 
Back to top!