25 maggio 2008

Cannes 2008, i vincitori

E' finita anche questa edizione.
Tante star e bei film, non è andato malaccio questo Festival!

Soprattutto per il cinema italiano!
I "nostri" due film in gara sono stati entrambi apprezzati e premiati!

‘Gomorra’ di Matteo Garrone ha ricevuto il Gran premio della Giuria.



‘Il divo’ di Paolo Sorrentino, il Premio della Giuria.



Però un piccolo appunto l'avrei...niente di sensazionale, siamo alle solite, da questo risultato emerge ancora una volta come l'italiano non ne esce dal cliché del mafioso.
Non c'è verso, il nostro cinema piace all'estero solo se rivela il nostro lato peggiore o (ma non è questo il caso) ci riporta indietro nel tempo, a quando nel dopo guerra eravamo un popolo povero ma chiassoso e vitale.
Chiassosi e mafiosi, piaciamo così.
Passi, il "chiassosi", ma per il "mafiosi" vediamo di fare qualcosa!! Modifichiamo prima la realtà e poi il cliché!
Questo super governo di Berlusconi secondo voi risolverà anche questo problema?


Per il resto, il premio più importante, la Palma d'oro è andato al film ‘Entre les murs’ del francese Laurent Cantet.


Miglior attore protagonista, lo strano e per questo affascinante, Benicio Del Toro per la sua interpretazione nel pallosissimo 'Che' di Steven Soderbergh.
Miglior attrice Sandra Corveloni in "Linha de Passe", dei registi Walter Salles e Daniela Thomas
Miglior Regista il turco Nuri Bilge Celayn con il suo 'Tre scimmie'
Miglior Sceneggiatura ai fratelli Dardenne, con 'Il silenzio di Lorna'.
Premio alla Carriera per Catherine Deneuve e Clint Eastwood.

2 COMMENTI:

  1. ho i miei dubbi che questo governo possa risolvere tale problema :)
    bel blog, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho molti dubbi! ;)
    Grazie per il complimento!
    ciao! :D

    RispondiElimina

 
Back to top!