31 marzo 2005

Pippo Baudo, folgorato da Sharon Stone


Mister Super Pippo, guarda caso proprio ora si ricorda di quanto è stato bello incontrare Sharon Stone durante il Festivaldi SanRemo 2003, proprio ora, dicevo, che ritorna in tv con un programma di sabato su raiuno "Sabato Italiano"...che già dal titolo mi sembra alquanto banale e noioso.
Siamo di fronte alla solita trovata pubblicitaria, un modo per farsi notare è evidente! Ma leggete con che passione ricorda quei momenti con Sharon...

Ha raccontato minuziosamente l'incontro al settimanale "GENTE":

"Sharon Stone mi ha conquistato.....Quella donna intelligente, bellissima, mi aveva affascinato. Ero pronto a tutto: bisogna capire quando la vita ti vuol fare un regalo"

"La prima volta che la vidi rimasi davvero turbato. Ma lei reagì come fossi trasparente. All'inizio non mi volle neppure vedere e io non ne capivo il motivo. Allora le mandai due dozzine di rose bianche. E lei mi chiamò dicendomi 'ci vediamo su nella mia suite'. Mi prendono in giro perchè normalmente ho il passo lungo. Quella volta mi lasciai indietro il Gatto con gli stivali".

"Mi venne incontro, sorridente e sicura. Mi si piazzò davanti. Restai impalato come un allocco. Mi tolse gli occhiali, continuando a guardarmi in maniera ironica e seducente, cominciai a pulirmeli. Era il suo modo di dirmi 'sei simpatico, hai superato l'esame". Proprio allora, qualcuno entrò nella stanza e rompendo l'atmosfera."Lei mi restituì gli occhiali e, con naturalezza, si allontanò. Andò così, sono un gentiluomo, dico sempre la verità".


Ineffetti quando salì sul palco per l'intervista lei lo chiamò "Amore mio!", ma nessuno ci fece caso...lui la tenne sul palco per mezzora, e questo me lo ricordo! Una rottura di palle incredibile! Recitò una poesia lunghissima e orribile! Nonostante questo, l'anno successivo chiesero alla Stone di tornare al Festival, lei rispose che avrebbe accettato solo alla conduzione ci fosse stato Pippo Baudo....mhà...

0 COMMENTI:

Posta un commento

 
Back to top!