16 giugno 2005

MTV MOVIE AWARDS 2005

I patiti di cinema e del web hanno potuto unire le loro due passioni votando per i loro attori preferiti sul sito americano di Mtv. I risultati dei loro voti sono stati resi noti durante l'eccentrica, agitata, americanissima parata di star per gli Mtv Movie Awards 2005.
Si inizia con delle brevi interviste sul classico tappeto rosso, ad opera di Fat Joe, Nicole Richie, ed altri due tizi, fra gli intervistati Hilary Swank, Nicole Kidman, ma quella che più mi ha colpito è Dakota Fanning, la bambinetta di undici anni che potete vedere questo mese al cinema accanto a Tom Cruise ne "La Guerra dei Mondi", fisicamente ne dimostra sei, ma per come parla sembra un' attrice di trentenni!! "Sono così felice di farne parte. Ci siamo divertiti moltissimo a girarlo. Non riesco a credere di essere in quel film!" parole sue, dette con una dizione perfetta atteggiandosi da donna e poi la vedi battere le mani come una bambina di tre anni...è un alieno!! Non c'è altra spiegazione.
Dal tappeto rosso iniziano le premiazioni.
Premiato come best video game Chronicles of Riddick, ispirato dall' interpretazione di Vin Diesel, che ha portato a casa il premio.

Per la Best Action Sequence…
-Spiderman 2
-The Aviator
-The Bourne Supremacy
-Team America: World Police
-The Day After Tomorrow, vince!

Una anticipazione, 50Cent farà un film sulla sua vita come il suo amico Eminem, in esclusiva hanno mostrato qualche immagine, è una schiappa come attore!!

Finalmente si entra nello studio, è meno colorato e vivace del solito. Il nero prevale, sullo sfondo un enorme scritta, "Movie", con dei figuranti all' interno delle lettere che ricreano le situazioni tipiche di un set. Caratteristica degli Mtv Movie Awards sono dei brevi filmati dove il presentatore di turno (Jimmy Fallon) viene catapultato grazie a degli abilissimi montaggi nei film del momento. Il più carino è stato il primo, che ha visto l'incursione nel film Batman Begins. E non male anche quello di Star Wars III.

Chris Rock ed Adam Sandler, nota coppia comica dello schermo, premiano il Best Screen Team, la squadra migliore dello schermo.
-The Plastics (Mean Girls), sono le vincitrici.
-The Incredibles
-The channel 4 news team (Anchorman: the legend of Ron Burgundy)
-The Average Joes ( Dodgeball)
-John Cho & Kal Penn ( Harnold e Kumar go to white castel)

Vin Diesel e Jennifer Baxter, per annunciare il Best Villan, il più villano.
-Tom Cruise (Collateral)
-Jim Carrey (Lemony Snickets una serie di sfortunati eventi)
-Rachel McAdams (Means Girls)
-Alfred Molina (Spiderman 2)
-Ben Stiller (Dodgeball) è il vincitore. Ha approfittato del tempo a disposizione per parlare di un argomento serissimo (tenete conto che è Ben Stiller) la lotta al colesterolo! E guarda caso aveva un uovo da rompere per completare il suo numero a dimostrazione che la serata è studiata nei minimi dettagli, non c'è niente di improvvisato.
Finora sono state patetiche le presentazioni, sono attori ma non sanno nemmeno leggere quello che devono dire con un pò d'espressione.

Si passa alla performance live (si fa per dire, qui è tutto registrato!!) di Eminem scopriamo che nel suo prossimo video ci saranno dei pupazzi e che come al solito sarà al quanto offensivo con le donne. Conclude con il singolo del momento.

La bellissima Nicole Kidman presenta le future grandi attrici di domani, quelle che hanno dimostrato di avere i numeri giusti, che hanno rotto il muro dell’anonimato, ovvero le
Best Breakthrough Female Performance:
-Rachel McAdams (Mean Girls) è la vincitrice.
-Ashanti (Coach Carter)
-Elisha Cuthbert (La ragazza della porta accanto)
-Bryce Dallas Howard (The village)
-Emy Rossum (The Day After Tomorrow)

Jessica Alba, Michael Chiklis, Chris Evans, Ioan Gruffuld e Julian McMahan, ovvero I fantastici 4, uniti per i Best Breakthrough male performance.
-Jon Heder (Napoleon Dynamite) è il vincitore!
-Tim McGran (Friday Night Light)
-Zach Braff (Garden State)
-Tyler Perry (Diary of a mad black woman)
-Freddie Highmore (Neverland)

Rob Schneider ed Eva Mendes presentano gli attori che si sono distinti in ruoli ironici (Best Commedic Performance).
-Will Ferrell (Anchorman: the legend of Ron Burgundy)
-Antonio Banderas (Sherk 2)
-Will Smith (Hitch)
-Ben Stiller ( Dodgeball)
-Dustin Hoffman (Mi presenti i tuoi) vince! E nei suoi ringraziamenti ironizza sul vizio di Eminem, e dei rapper in genere, di toccarsi sempre lì mentre si esibiscono. La mogliettina continua a guardarlo adorante così come faceva al Festival di SanRemo l'anno scorso con Simona Ventura.

Davvero di classe l'esibizione di Mariah Carey che è tornata ad essere l'adoratissima diva di un tempo dopo tanti flop. Dopo averla presenta, spariscono i colori, l'atmosfera è quella degli anni trenta, tutto è in biaco e nero, tranne lei, che appare luminosa e bellissima con un elegante abito rosso concentrando l'attenzione dei telespettatori. Un effetto speciale perfetto, niente sbavature, perfetto! Riguardo agli effetti speciali visivi agli americani non si può dire nulla.

Sandra Bullock dopo una vecchia ma simpatica gag con il presentatore, presenta le nomination per la miglior interpretazione maschile (Best Male Performance).
-Matt Daman (The Bourne Supremacy)
-Leonardo Di Caprio (The Aviator) vince e ringrazia tramite filmato tutti i suoi fans.
-Will Smith (Hitch)
-Brad Pitt (Troy)
-Jamie Foxx (Ray)
Fra tutte le nomination fatte fin ora qui si che c'era l'imbarazzo della scelta!!

Hilary Swank ha consegnato al film "Breakfast Club" il premio della critica (Silver buckets for excelent award). Questo film spopola negli USA, tanto quanto la colonna sonora interpretata da i Yellowcard.

Paul Walker e Ziyi Zhang per premiare the Best Kiss.
-Natalie Portman e Zach Braff (Garden State)
-Ryan Gosling e Rachel McAdams (The notebook) sono i vincitori!! Replicano il bacio.(vedi foto)
-Jennifer Garner e Natassia Malthe (Elektra)
-Gwyneth Paltrow e Jude Law (Sky Captain and world of tomorrow)
-Elisha Cuthbert e Emile Hirsch (La ragazza della porta accanto)
Scarsissime le nomination per il miglio bacio quest'anno stranamente non le hanno scelte bene!!



Viene consegnato a Tom Cruise un premio per la carriera, a consegnarlo guarda caso hanno scelto Katie Holmes, chissà perché proprio lei (per chi non lo sapesse è la nuova e discussa fidanzatina di Tom). Poteva presentarlo con un pò più di entusiasmo il suo uomo!! È proprio una ragazzetta insulsa!! Ed anche Tom che noioso!! È stata una situazione senza colpi di scena, senza emozione, senza ironia, quindici minuti inutili. Finché, tutti intimiditi, mano nella mano, non sono tornati nel backstage. (vedi foto)

Jessica Simpson, Johnny Knoxville e Sean William Scott per the Best Music Performance:
-Jennifer Garner e Mark Ruffalo (13 going on 30)
-The channel 4 news team (Anchorman: the legend of Ron Burgundy)
-John Cho & Kal Penn ( Harnold e Kumar go to white castel)
-Jon Header (Napoleon Dynamite) vince ma che ci avrà mai di speciale questo attore e questo film!!!?? Sono tutti pazzi per lui.

Samuel L. Jackson presenta le Best Female Performance
-Lindsay Lohan (Mean Girls)
-Hilary Swank (Million Dollar Baby)
-Rachel McAdams (The notebook)
-Natalie Portman (Garden State)
-Uma Thurman (Kill Bill Volume 2)
Fra queste pazzesche candidate si aggiudica il premio Lindsay Lohan di Mean Girls ma si può?!!! Non è possibile!! La mia scelta sarebbe caduta su Hilary o Uma perché piace così tanto Mean Girls?

Si esibiscono i Foo Fighters.

Tom Cruise ritorna sul palco con in braccio la sua piccola collega Dakota Fanning, premiano il Best Movie.
-Kil Bill Vol. 2
-Napoleon Dynamite
-Spiderman 2
-Ray
-Gli Incredibili
Indovinate un po' chi vince? Il tanto esaltato Napoleon Dynamite.

E così finisce la serata.

Televisivamente parlando non è stato un granché, si tratta pur sempre di una raffica di premiazioni. Però, esaltano così tanto l'avvenimento, lo rendono così colorato e giovanile che i ragazzi lo guardano ed imparano a conoscere ed apprezzare il cinema. Gli organizzatori raggiungono il loro scopo. Per questo credo che anche qui in Italia, chi ne ha il potere, dovrebbe attivarsi per realizzare uno show del genere. Vogliamo risollevare le sorti del cinema italiano si o no?!! In qualche modo dobbiamo cominciare.
E cominciamo con il rendere gli attori di cinema più famigliari al grande pubblico ed ai giovanissimi.

0 COMMENTI:

Posta un commento

 
Back to top!